Store di prodotti biologici
Close
Italy, SA, 84013 Corso Mazzini 41
+39 0892962474 info@planetbio.it

Torta di mele e zucca.

Un piatto facile e veloce da preparare, dove tradizione e creatività si uniscono per portare a tavola sapori originali.

Leggi la ricetta

Preparazione

Lavate e sbucciate le mele, eliminate il torsolo e riducetele a fettine sottili. Mettetele in una piccola casseruola con 40 grammi di zucchero e 1/2 bicchiere d’acqua: mescolate e cuocete a fuoco basso per circa 15 minuti. Alla fine dovranno essere morbide ma non spappolate.

Passate ora alla zucca: pulitela eliminando la buccia, i semi e i filamenti, quindi affettatela e cuocetela per 15 minuti a fuoco bassissimo in un tegame a parte, coperta con lo zucchero rimanente e il latte di riso.

Nel frattempo, fate ammollare l’uvetta in poca acqua tiepida, quindi strizzatela e tenetela da parte. Frantumate il cioccolato fondente; spezzettate i fichi; sbriciolate gli amaretti, lavate e grattugiate la scorza di limone.

Quando la zucca sarà pronta, ponetela insieme alle mele in una ciotola capiente. Cominciate a mescolare e incorporate uno per volta i seguenti ingredienti: il cioccolato, l’uvetta, i fichi, gli amaretti, il cacao amaro in polvere, la ricotta, la scorza di limone, 1 pizzico di sale, la vanillina, la cannella e la vaniglia.

Trasferite il composto ottenuto in uno stampo di 20-22 centimetri di diametro, che avrete leggermente oliato e infarinato con la farina gialla. Infornate a 150 gradi per 1 ora circa. Mi raccomando: non fatevi tentare dal profumo, lasciate che il dolce si raffreddi prima di addentarlo!

Ingredienti

  • 300 grammi di mele rosse
  • 75 grammi di zucchero integrale di canna
  • 300 grammi di zucca gialla
  • mezzo bicchiere di latte di riso
  • 20 grammi di uvetta
  • 50 grammi di cioccolato fondente
  • 40 grammi di fichi secchi
  • 50 grammi di amaretti
  • 1 cucchiaio di cannella
  • 1 cucchiaio di vaniglia
  • poca scorza di limone
  • 1/2 cucchiaino di cacao amaro
  • 50 grammi di ricotta morbida
  • un pizzico di sale
  • 1/2 bustina di vanillina
  • farina gialla finissima

Questa ricetta è proposta sul magazine on line della Fondazione Umberto Veronesi ed è tratta da “La mia cucina italiana”, ed Mondadori. Per aromatizzare ho aggiunto vaniglia e cannella.

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *